Categoria: Chi Siamo

Missione

Il Centro Ricerche Internazionale Cittadinanza Umanitaria intende svolgere un programma non solo di ricerca ma anche di sperimentazione di nuove forme di aiuti umanitari.
La base metodologica della ricerca risiede nella affermazione degli esperti delle Nazioni Unite secondo la quale nessun paese è finora uscito dal sottosviluppo grazie agli aiuti umanitari.
La ragione del fallimento degli aiuti umanitari risiede, secondo i ricercatori, nel fatto che gli aiuti umanitari tradizionali presentano due limiti strutturali.
Sono aiuti settoriali e non integrati, che non affrontano, affatto, il problema dello sviluppo dei popoli. Incidono sugli effetti lasciando intatte le cause della povertà dell’umanità.

Finalità

Le Finalità di Cittadinanza Umanitaria:

  1. Attuazione del Progetto “Cittadinanza attiva” per dare attuazione all’art. 118 della Costituzione italiana;
  2. Attuazione e diffusione in Europa della “Carta della Cittadinanza Umanitaria europea” approvata dal Forum Europeo di Roma del 2 ottobre 2004, di Bucarest del 2007 e di Bologna del 2010;
  3. Attuazione del Progetto per la creazione di un Campus nella  Repubblica del Mali (Africa Subsahariana) denominato “Cittadinanza umanitaria”